Prodotti per Auto / Van / 4x4

Fare un viaggio virtuale con la TV

Viaggi virtuali –

L’emozione dell’esplorazione, senza lasciare casa.

Arrivederci traffico, benvenuta realtà virtuale!

 

Il Coronavirus ha temporaneamente sospeso i viaggi come li conosciamo nella maggior parte del mondo. In sostanza, gli unici pneumatici che continuano a viaggiare sono quelli dei veicoli pesanti impegnati nelle consegne, del trasporto pubblico, dei veicoli di emergenza e dei veicoli privati, ma solo per permetterci di usufruire dei servizi primari. Quindi a meno di non rientrare in una di queste categorie, l’auto resta in garage. In ogni caso, esiste un modo per tornare a viaggiare su strada, raggiungere la meta dei propri sogni o vagare senza destinazione: quello virtuale.

In questi tempi di quarantena molti concerti, musei ed eventi sono disponibili online, per non parlare di scuola e lavoro. È il momento di aggiungere il piacere di viaggiare alla lista.

Come intraprendere un viaggio virtuale in quarantena

Fare un viaggio virtuale con il computer

Se le guardiamo da un’altra prospettiva, possiamo vedere le norme relative alla pandemia non solo come un confinamento, ma anche come una sfida, un’opportunità. Quella di fare finalmente il viaggio che hai sempre desiderato. È un’occasione per percorrere gli itinerari più famosi del mondo, fare tutte le soste panoramiche che vuoi, quando vuoi, e senza traffico. Puoi provare il piacere di visitare scenari mozzafiato senza doverti preoccupare di guidare. E poi, puoi sempre usare la realtà virtuale per programmare un viaggio da sogno, da intraprendere davvero non appena sarà possibile.

La prima tappa di tutti i viaggi, reali o virtuali, è Google Maps. Se poi il tuo itinerario è coperto Street View, sarai catapultato sulla strada in un click. Basta trascinare l’omino arancione di Google Maps che si trova in basso a destra sul punto di partenza del tuo percorso. Tutte le destinazioni compatibili con Street View saranno evidenziate in blu, per darti un’idea delle distanze che potrai percorrere. Una volta all’interno di Street View, potrai esplorare quanto vuoi e goderti suggestivi panorami con vista a 360 gradi. Ora non devi far altro che inserire la tua meta. Google Earth offre immagini simili, ma più fluide e più ricche di strumenti ed opzioni.


Se non ti va di avanzare nel viaggio un click alla volta, cerca “Street View hyperlapse”. Ad esempio, puoi provare questo suggestivo viaggio intorno al mondo, oppure questo video Street View in stop motion, per un’esperienza più artistica.


Se poi non ti dispiace lasciarti guidare, allora il secondo miglior posto per trovare viaggi ed escursioni è Youtube. Cerca i tuoi itinerari preferiti insieme alle parole chiave “drive through”, “drivelapse” o “dashcam” e preparati a goderti un bel viaggio dal posto passeggero.


Non hai deciso dove andare? Visita MapCrunch, con la sua funzione “Random Street View” per lasciar decidere la tua destinazione al caso. Oppure puoi selezionare una nazione, e l’algoritmo di MapCrunch scriverà l’itinerario della tua prossima avventura per te. 

I migliori viaggi da fare da casa

Un giro sulla Route 66 è sulla lista dei desideri di ogni fanatico di motori. Divertiti con un tour virtuale della Route 66 su Google Earth. Inoltre molti viaggiatori hanno condiviso i loro video dashcam lungo l’autostrada, così hai solo l’imbarazzo della scelta.

Un tour virtuale lungo la Route 66

Il parco nazionale del Grand Canyon è stato uno dei primi parchi nazionali americani ad essere coperto da Google Street View. Il tuo viaggio all’interno del sito UNESCO può iniziare dalla Grand Canyon South Entrance Station. Per immergerti a fondo nel Canyon, puoi continuare la tua escursione a bordo di un kayak, sempre su Street View. E per completare la gita virtuale puoi scegliere un’attività come la camminata, il rafting, o la spedizione archeologica.

Un tour virtuale del parco nazionale del Grand Canyon

Great Ocean Road è così famosa – e temuta per i suoi passaggi impegnativi – che un tour virtuale resta l’opzione più rilassante per visitarla. Il tuo viaggio su Street View partirà dal Memorial Arch, Eastern View. Non mancano i video dashcam su YouTube, spesso incentrati su piccole porzioni del lungo viaggio.

Great Ocean Road

L’itinerario inizia ai confini di Kinsale, il primo paese dell’estremità meridionale della Wild Atlantic Way (segnalino Google Maps). Per scoprire i passaggi più belli lungo la via dai un’occhiata a questo video in realtà virtuale a 360 gradi.

Un tour virtuale della Wild Atlantic Way

Se ai panorami oceanici preferisci imponenti passi di montagna, tornanti e strapiombi, li troverai in Europa orientale. Transfăgărășan Highway è relativamente breve e si snoda per 90 km attraverso i Carpazi. Preparati ad ammirare i laghi, i monti maestosi e le sorprendenti architetture. Comincia da qui su Google Maps e dirigiti a nord, oppure lasciati guidare da questo video Google Street View.

Un tour virtuale della Transfăgărășan Highway

Diversamente dagli altri itinerari proposti, Chapman's Peak Drive è abbastanza breve da poter essere percorsa per intero in un tour virtuale, per godersi tutte e 114 le sue curve a strapiombo sul mare. Apri Google Maps, parti dal casello e click dopo click percorri i 9 km lungo la penisola a sud di Cape Town. Per un’esperienza di guida ancora più realistica, puoi contare sui video delle dashcam che troverai su YouTube.

Un tour virtuale di Chapman's Peak

Articoli correlati

Cycling

teaser_cycling

Azienda leader da oltre 140 anni nell’industria automobilistica, Continental aiuta chiunque a dare il suo contributo alla sicurezza sulla strada.

Scopri di più

Competenza automotive

Dalla guida autonoma alla e-mobility, passando per la sostenibilità, scopri in che modo Continental supera il concetto di pneumatico e contribuisce a creare il futuro delle nostre autovetture.

Scopri di più