Prodotti per Auto / Van / 4x4

Continental is a Founding Partner of Extreme E, a new race series setting new milestones in eMobility performance and safety.

Progettato per

l’estremo.

Prossima gara
ARCTIC X PRIX Russell Glacier, Kangerlussuaq, Greenland -28 -29 Agosto 2021

Tage
0 0 0 0
0 0 0 0
0 0 0 0
Stunden
0 0 0 0
0 0 0 0
Minuten
0 0 0 0
0 0 0 0
Sekunden
0 0 0 0
0 0 0 0
 


INFORMAZIONI SULLA TRASMISSIONE

Scopri dove puoi guardare Extreme E in tutto il mondo.


GUIDARE VEICOLI ELETTRICI A NUOVI LIVELLI DI RESISTENZA

Viene richiesto il massimo dagli pneumatici, ed è per questo che Continental accetta la sfida - per perseguire nuovi traguardi in termini di prestazioni e sicurezza. E ora che Continental è partner fondatore di Extreme E, sta per iniziare una nuova avventura. Unisciti a noi in una serie di gare che si avventurano in territori inesplorati: circuiti negli angoli più inospitali del mondo, fuoristrada sostenibili con una potente propulsione elettrica, e una serie di corse in cui la vittoria è possibile solo grazie a un perfetto coordinamento tra veicolo e pilota.

GARE ESTREME NEGLI ANGOLI PIÙ REMOTI DEL MONDO

Extreme E – The Race

Max. 9 squadre divise in due gruppi con un pilota maschile e uno femminile correranno in 5 località.

Pensi che un'auto elettrica sia solo per gli spostamenti in città? Ripensaci. La nuova serie di gare Extreme E ti porterà nelle regioni più selvagge del pianeta. Con squadre di piloti professionisti che competono in condizioni estreme per il premio finale, gli sport motoristici non sono mai stati così elettrizzanti.

Con lo slancio della Formula E, dove il pubblico mondiale è cresciuto fino a 330 milioni di spettatori in sole quattro stagioni, è il momento giusto per un tipo di corsa completamente nuovo. Extreme E porta i veicoli SUV ad alte prestazioni nelle condizioni stradali più difficili che si possano immaginare, dove solo i piloti più coraggiosi, supportati da una tecnologia progettata con precisione, possono avere successo.

9 squadre formate da un pilota uomo e una donna gareggeranno in 5 località. E come partner fondatore della competizione, Continental fornirà pneumatici su misura per garantire una perfetta aderenza stradale: a Walvis Bay, in Namibia, sulla costa dell'Oceano Indiano, nell'Artico, attraverso il deserto o ai tropici.

SCOPRI OLTRE L'ESTREMO

Extreme E promette di essere la forma più estrema di sport motoristici, e la star svedese delle corse Mikaela Åhlin-Kottulinsky è il collaudatore ufficiale degli pneumatici progettati appositamente per l'evento. Guardala in azione nella nostra serie video Beyond the Extreme.

Location ALL'ESTREMO

Assolutamente parte integrante dell'esperienza Extreme E è la RMS St Helena, una ex nave della Royal Mail che trasporta i nostri intrepidi concorrenti nelle cinque diverse località di gara in tutto il mondo.

La nave è stata trasformata e potenziata con un retrofit multimilionario, e funge come base operativa e paddock galleggiante per la spedizione globale; dispone di un garage all'avanguardia più un hub centrale per le operazioni, la logistica, le comunicazioni e gli alloggi.

Quindi, dove ci porterà l'avventura Extreme E, e quali condizioni impegnative dovranno affrontare i piloti?

1 – Il deserto

Extreme E affronterà una gara sull'arida frontiera subtropicale del Sahara.

3 - 4 aprile 2021: Arabia Saudita, Sharaan, Al-`Ula.

Per primo, Extreme E affronterà una gara nell’arida frontiera subtropicale del Sahara. In questa regione desertica, dove l’acqua che evapora dal suolo è più di quella che piove, le caratteristiche principali sono le condizioni difficili, la scarsità d'acqua e i paesaggi aridi. La trazione integrale è fondamentale in questo ambiente; mentre le auto normali possono guidare su sabbia dura, scalare il terreno mutevole delle dune richiede invece più trazione e potenza per tutte e quattro le ruote.

Extreme E ospita una tappa costiera in Senegal.

29 - 30 maggio 2021: Senegal, Lac Rose.

Extreme E ospita una gara in Senegal, vicino al Lac Rose. Una vista mozzafiato sul maestoso oceano non sarà mai troppo lontana dal campo visivo di un pilota, ma prima di tutto questi dovrà concentrarsi sulla corsa su un terreno che combina sabbia e acqua di mare. Ancora una volta, l'importanza delle quattro ruote motrici entrerà in gioco per i SUV elettrici, che gareggeranno su una superficie unica di sabbia dura, compatta e arida come nel deserto del Sahara.

Extreme E – Location arctic

Extreme E ospita una delle sue gare più spettacolari nell'Artico.

28 - 29 agosto 2021: Groenlandia, Kangerlussuaq, ghiacciaio Russell.

L'Artico si trova in cima al mondo, un oceano profondo coperto da un banco di ghiaccio alla deriva, circondato da continenti e arcipelaghi ghiacciati. I ghiacciai continuano a ritirarsi in modo drammatico, rendendo visibili gli effetti che il cambiamento climatico sta avendo sul nostro pianeta. In questo scenario, Extreme E ospita una delle gare più spettacolari. I veicoli elettrici devono mantenere l'aderenza e la trazione su superfici rocciose mentre viaggiano a velocità massima.

Per sapere di più
 

LO PNEUMATICO PIÙ RESISTENTE MAI PRODOTTO

Extreme E – Continental tires

Una gara estrema richiede pneumatici estremi: pneumatici Continental!

Una gara estrema richiede pneumatici estremi

Extreme E è la serie di corse più estreme che il mondo abbia mai visto. Una nuova gara, disputata in condizioni così uniche e impegnative, richiede un nuovo tipo di pneumatico. Come partner fondatore di Extreme E, stiamo facendo la nostra parte per garantire che tutti i concorrenti abbiano il miglior equipaggiamento possibile per affrontare qualsiasi prova. Continental ha esaminato attentamente i requisiti del campionato e ha progettato uno pneumatico ad altissime prestazioni che risponde in modo specifico alle esigenze delle squadre concorrenti. Gli pneumatici ottimizzati per le prestazioni non sono costruiti solo per le condizioni estreme, ma anche per le esigenze uniche dei SUV elettrici concorrenti.

Caldo torrido o freddo intenso; fango, sabbia o ghiaccio - non importa quanto estreme siano le condizioni, i concorrenti e i loro veicoli hanno bisogno di uno pneumatico affidabile che fornisca grip, trazione e prestazioni eccellenti in ogni fase della gara. Continental CrossContact LX, la base del nuovo pneumatico sviluppato per Extreme E, è uno pneumatico da turismo ben bilanciato per tutte le stagioni, con un battistrada appositamente progettato per migliorare la trazione e la stabilità su qualsiasi superficie. Abbiamo ulteriormente affinato i suoi punti di forza per creare uno pneumatico nuovo di zecca per le esigenze di Extreme E. Il CrossContact aiuterà i concorrenti a raggiungere in sicurezza il traguardo delle corse più estreme del mondo.

LA GUIDA RALLY NON È MAI STATA COSÌ ELETTRICA

Extreme E – Race specifications

Tutti i partecipanti Extreme E utilizzano lo stesso set di attrezzature standardizzate: gli pneumatici, la batteria e il modello SUV.

Estremamente elettrici - SUV elettrici per gare estreme

Tutti i partecipanti Extreme E utilizzano lo stesso equipaggiamento. È qui che entra in gioco il produttore di motorsport Spark Racing Technology, che creerà, assemblerà e consegnerà un nuovissimo modello di SUV elettrico per i coraggiosi pionieri della serie di corse fuoristrada.

Un'altra componente critica delle vetture Extreme E sarà la batteria. La stessa azienda che ha assemblato le batterie e le celle per le prime quattro stagioni del Campionato FIA di Formula E di ABB, la Williams Advanced Engineering, è responsabile di questo elemento essenziale.

COME COSTRUIRE UN SUV COMPLETAMENTE ELETTRICO PER CORSE ESTREME

Il SUV elettrico di Extreme E, chiamato Odyssey 21, è attrezzato per le gare nelle condizioni più difficili. Scopri di più.

COME VINCERE IL CAMPIONATO ESTREMO

Extreme E è un campionato di corse mondiale che vede SUV completamente elettrici combattere testa a testa in alcuni degli ambienti più estremi del mondo.

Ci sono due giorni di corse per ogni evento. Le sessioni di qualificazione si svolgeranno il primo giorno, prima delle prove finali del secondo. Ogni squadra gareggia due volte il primo giorno in griglie fino a quattro vetture. Alla fine del primo giorno, i primi quattro classificati passano alla semifinale 1 e gli ultimi quattro alla semifinale 2, la cosiddetta "corsa folle". A passare in finale sono i primi tre della semifinale 1, e solo uno della cosiddetta «corsa folle». Il vincitore della finale vince il premio X.

Le tappe in fuoristrada saranno lunghe circa 8 km, e ci saranno due giri per gara. Dopo il primo giro i piloti devono scambiarsi, in modo che un giro sia guidato dalla donna e un giro dall’uomo.

Sapevi che Continental è un partner fondatore di Extreme E?

Guarda tutte le nostre storie su Extreme E, una nuova serie di gare che stabilisce nuove pietre miliari nelle prestazioni e nella sicurezza dell'eMobility.