# Conoscenza dei pneumatici

Raccomandazioni per lo stoccaggio dei pneumatici

per moto e scooter

Le mescole per pneumatici sono formulate per resistere al deterioramento causato ad es. dalla luce solare, dall'umidità e dall'ozono. Tuttavia, i pneumatici immagazzinati dovrebbero essere protetti da queste e altre condizioni potenzialmente dannose. Più lungo è il periodo di conservazione, maggiore è l'esposizione a potenziali danni.

Cose da fare e da non fare

  • Conservare i pneumatici in un luogo pulito, buio, asciutto e moderatamente ventilato. Le condizioni umide dovrebbero essere evitate. I pneumatici destinati alla ricostruzione/riparazione devono essere accuratamente puliti e asciugati prima di eseguire tali operazioni.
  • Conservare i pneumatici da parete bianca a parete bianca per evitare macchie.
  • Riporre i pneumatici, se all'aperto, protetti da una copertura impermeabile opaca, ma evitare di creare una scatola di calore o un bagno di vapore. Garantire una ventilazione adeguata.
  • Conservare i pneumatici, se all'aperto, dove i pneumatici sono sollevati dalla superficie di stoccaggio.
  • EVITARE di riporre i pneumatici in luoghi bagnati, unti e/o unti, ad esempio con benzina o prodotti a base di petrolio.
  • EVITARE di riporre gli pneumatici su moli, ponti di navi o altre aree non protette.
  • EVITARE di riporre i pneumatici in luoghi soggetti a temperature estreme alla luce diretta del sole o artificiale con un alto contenuto di ultravioletti. L'illuminazione della stanza con normali lampade a incandescenza è preferibile ai tubi fluorescenti.
  • EVITARE di riporre i pneumatici su asfalto nero o altre superfici che assorbono il calore.
  • EVITARE di riporre i pneumatici vicino a superfici altamente riflettenti (es. sabbia o terreno innevato).
  • EVITARE di riporre i pneumatici nella stessa area di un motore elettrico o di un'altra fonte di generazione di ozono.Se c'è una domanda, controlla i livelli di ozono per assicurarti che non superino 0,08 ppm.
  • EVITARE di conservare i pneumatici in prossimità di agenti chimici come solventi, carburanti, oli, idrocarburi, vernici, acidi, disinfettanti, ecc.
  • NON utilizzare pneumatici come banco da lavoro o supporto per attrezzi. Saldatori, trapano elettrico e strumenti possono danneggiare uno pneumatico.
  • NON riporre altri oggetti sopra uno pneumatico, specialmente dove la macchiatura della superficie potrebbe essere un problema.
  • NON riporli MAI vicino a carica batterie, forni o fuochi aperti.
  • NON mettere MAI una sigaretta accesa su una pila di pneumatici.

Temperature di conservazione

  • Conservare tutti i pneumatici per motociclette a temperature non superiori a 35°C/95°F, preferibilmente inferiori a 25°C/77°F.
  • EVITARE di conservare gli pneumatici per moto convenzionali (Sport/Touring/Off-Road/ecc.) a temperature ben al di sotto del punto di congelamento (max. -20°C / -4°F).
  • EVITARE di riporre pneumatici per moto da corsa (Track/RaceAttack) a temperature inferiori a 0°C / 32°F.
  • Lasciare SEMPRE che i pneumatici - che sono stati esposti a 0°C / 32°F o meno - si scaldino a temperatura ambiente (circa 20°C / 70°F) per un minimo di 24 ore prima che i pneumatici vengano montati o fletteti.
  • NON mettere MAI in servizio pneumatici per moto al di sotto delle suddette temperature di stoccaggio per pneumatici da corsa e convenzionali, altrimenti potrebbero causare crepe nella mescola e/o nella struttura dei pneumatici! take motorcycle tires below the above-mentioned storage temperatures for race and conventional tires into service, otherwise it may lead to cracks in compound and/or structure of the tires! 

Opzioni di archiviazione

  • Conservare i pneumatici in modo che mantengano la loro forma.
  • Gli pneumatici montati dovrebbero preferibilmente essere gonfiati a soli 100 kPa (15 psi).
  • Assicurarsi di regolare i pneumatici alla pressione di gonfiaggio consigliata prima di montarli sul veicolo.

Le posizioni preferite sono riportate di seguito:

Pneumatici installati su un veicolo in deposito a lungo termine

Se possibile, riporre il veicolo sul cavalletto principale o su un martinetto per moto per rimuovere tutto il peso dai pneumatici e coprire i pneumatici per proteggerli dall'esposizione ambientale.

Se il veicolo non può essere sollevato dal piano di stivaggio, scaricare completamente il veicolo, in modo che il peso minimo poggerà sui pneumatici. La superficie di stoccaggio deve essere solida, ragionevolmente livellata, ben drenata e pulita.

Nei casi in cui i pneumatici sosterranno il veicolo, è consentito gonfiare i pneumatici alla pressione massima indicata sul fianco. Assicurarsi di riportare la pressione di gonfiaggio alla pressione di utilizzo consigliata prima di utilizzare il veicolo.

Nei casi in cui i pneumatici sosterranno il veicolo, si raccomanda di spostare il veicolo ogni mese per ridurre al minimo la rottura dell'ozono nell'area di contatto e anche per ridurre al minimo lo sviluppo di un "punto piatto". Se i pneumatici sviluppano "punti piatti", di solito scompaiono in un breve periodo di servizio.




Dealer Locator

Le mescole per pneumatici sono formulate per resistere al deterioramento causato ad es. dalla luce solare, dall'umidità e dall'ozono. Tuttavia, i pneumatici immagazzinati dovrebbero essere protetti da queste e altre condizioni potenzialmente dannose.