# Conoscenza dei pneumatici

Età dei pneumatici

Età cronologica dei pneumatici moto e scooter nuovi (non usati)

L'invecchiamento degli pneumatici avviene molto lentamente per gli pneumatici nuovi attraverso processi chimici e fisici solo se lo pneumatico è conservato correttamente. Se conservato nelle condizioni consigliate (fresco, asciutto, lontano da luce diretta, sostanze chimiche e fonti di ozono), uno pneumatico manterrà le sue caratteristiche prestazionali originali per un lungo periodo.

Uno pneumatico correttamente conservato e inutilizzato fino a 5 anni può essere venduto come nuovo e messo in servizio normale se nessuna normativa locale si oppone. Nota: il periodo di garanzia inizia con la data di acquisto del pneumatico.

Continental consiglia di sostituire tutti i pneumatici che hanno più di 10 anni (come mostrato sul timbro della data del pneumatico) con pneumatici nuovi.

ContiTrailAttack 3 Tire Stack

Determinazione dell'età cronologica dei pneumatici dai loro timbri di data

L'età cronologica di qualsiasi pneumatico può essere trovata su uno dei fianchi del pneumatico esaminando il timbro della data di produzione a quattro cifre.

Di solito, ma non esclusivamente, il timbro della data segue la marcatura "DOT" e le cifre alfanumeriche relative al produttore.

Gli ultimi quattro numeri dell'intera stringa identificano la data di produzione. I primi due di questi quattro numeri identificano la settimana di produzione (che va da "01" a "53"), gli ultimi due numeri identificano l'anno di produzione (ad esempio, un pneumatico con l'informazione "DOT XXXXXXX4521" è stato prodotto nel 45a settimana del 2021).

Manutenzione pneumatici

L'industria dei pneumatici ha da tempo riconosciuto l'importanza del ruolo dei consumatori nella cura e nella manutenzione regolari dei propri pneumatici. Il momento in cui un pneumatico viene sostituito è una decisione di cui è responsabile il proprietario del pneumatico. Il proprietario del pneumatico deve considerare fattori quali le condizioni di servizio, la cronologia della manutenzione, le condizioni di conservazione, le ispezioni visive e le prestazioni dinamiche. Il consumatore deve consultare un professionista dell'assistenza pneumatici per qualsiasi domanda sulla durata del pneumatico.

 

Le seguenti informazioni e raccomandazioni vengono fornite per aiutare a decidere quando è necessario sostituire uno pneumatico.

Gli pneumatici sono progettati e costruiti per fornire migliaia di chilometri di servizio eccellente. Per ottenere il massimo beneficio, gli pneumatici devono essere sottoposti a una corretta manutenzione per evitare danni agli pneumatici e abusi che possono causare la loro disabilitazione. La vita utile di uno pneumatico è una funzione cumulativa delle condizioni di immagazzinamento, stivaggio, rotazione e servizio a cui è soggetto uno pneumatico per tutta la sua vita (carico, velocità, pressione di gonfiaggio, lesioni stradali, ecc.). Poiché le condizioni di servizio variano ampiamente, non è possibile prevedere con precisione la durata di servizio di uno specifico pneumatico in tempo cronologico. 

 

Il consumatore gioca un ruolo importante nella manutenzione degli pneumatici.

Gli pneumatici devono essere rimossi dal servizio per numerosi motivi, inclusi battistrada usurato fino alla profondità minima, danni o abusi (forature, tagli, urti, crepe, rigonfiamenti, gonfiaggio insufficiente, sovraccarico, ecc.). Per questi motivi gli pneumatici devono essere controllati regolarmente, almeno una volta al mese. L'ispezione regolare diventa particolarmente importante quanto più a lungo uno pneumatico viene mantenuto in servizio. Se si sospetta o si riscontrano danni al pneumatico, Continental consiglia al consumatore di far ispezionare il pneumatico da un professionista dell'assistenza pneumatici. I consumatori dovrebbero utilizzare questa consultazione per determinare se gli pneumatici possono continuare a funzionare. Questa ispezione di routine dovrebbe avvenire indipendentemente dal fatto che il veicolo sia dotato o meno di un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici (TPMS).

I consumatori sono fortemente incoraggiati a essere consapevoli delle condizioni visive dei loro pneumatici. Inoltre, dovrebbero prestare attenzione a qualsiasi cambiamento nelle prestazioni dinamiche come una maggiore perdita d'aria, rumore o vibrazioni. Tali modifiche potrebbero indicare che uno o più pneumatici devono essere immediatamente rimossi dal servizio per prevenire la disabilitazione del pneumatico. Inoltre, il consumatore dovrebbe essere il primo a riconoscere un forte impatto durante il servizio su uno pneumatico e ad assicurarsi che lo pneumatico venga ispezionato immediatamente dopo.




Dealer Locator

L'invecchiamento degli pneumatici avviene molto lentamente per gli pneumatici nuovi attraverso processi chimici e fisici solo se lo pneumatico è conservato correttamente.