Prodotti per veicoli commerciali

Gennaio-marzo: consumi di benzina e di gasolio per autotrazione in calo in quasi tutte le regioni italiane

28/05/2020

Gennaio-marzo: consumi di benzina e di gasolio per autotrazione in calo in quasi tutte le regioni italiane per effetto del lockdown a causa del Coronavirus

Nel primo trimestre 2020, per effetto del lockdown imposto a causa del Coronavirus, i consumi di benzina per autotrazione sono calati in Italia del 17,1% rispetto allo stesso periodo del 2019. Sempre nello stesso periodo i consumi di gasolio per autotrazione sono diminuiti del 15,3%. Tra le regioni italiane è il Lazio ad aver fatto registrare il calo maggiore a livello percentuale: -28,2% per i consumi di benzina e -40,9% per i consumi di gasolio. All’interno di una situazione che presenta cali generalizzati vi sono però anche due dati in controtendenza: i consumi di benzina in Abruzzo sono aumentati dello 0,5% rispetto al 2019 e i consumi di gasolio in Valle D’Aosta sono aumentati dell’1,3% sempre rispetto al 2019. Questi dati sono stati elaborati dal Centro Studi Continental sulla base di dati del Ministero dello Sviluppo Economico.


Consumi di gasolio per autotrazione (in tonnellate)

gennaio-marzo

 

2020

2019

var %

LAZIO

407.145

688.983

-40,9

PIEMONTE

331.944

423.963

-21,7

LOMBARDIA

756.626

949.043

-20,3

VENETO

501.702

622.723

-19,4

EMILIA-ROMAGNA

476.574

559.148

-14,8

LIGURIA

115.039

132.397

-13,1

MARCHE

133.432

148.492

-10,1

CAMPANIA

335.217

371.502

-9,8

FRIULI-VENEZIA GIULIA

88.029

94.039

-6,4

SICILIA

362.479

384.762

-5,8

MOLISE

19.374

20.341

-4,8

UMBRIA

104.042

108.042

-3,7

ABRUZZO

94.205

97.594

-3,5

BASILICATA

42.825

43.810

-2,2

PUGLIA

326.424

331.151

-1,4

SARDEGNA

148.021

149.448

-1,0

CALABRIA

169.470

170.523

-0,6

TOSCANA

354.116

355.718

-0,5

TRENTINO-ALTO ADIGE

121.202

121.693

-0,4

VALLE D'AOSTA

14.595

14.409

1,3

TOTALE ITALIA

4.902.461

5.787.781

-15,3

Fonte: elaborazione del Centro Studi Continental su dati del Ministero dello Sviluppo Economico

 

Consumi di benzina per autotrazione (in tonnellate)

gennaio-marzo

 

2020

2019

var %

LAZIO

146.117

203.480

-28,2

CAMPANIA

72.609

94.616

-23,3

LIGURIA

41.011

52.682

-22,2

LOMBARDIA

268.708

338.002

-20,5

EMILIA-ROMAGNA

106.569

133.785

-20,3

VENETO

135.096

169.418

-20,3

SICILIA

103.703

125.142

-17,1

UMBRIA

21.894

25.513

-14,2

BASILICATA

8.059

9.165

-12,1

PIEMONTE

108.626

122.944

-11,6

FRIULI-VENEZIA GIULIA

35.166

39.112

-10,1

PUGLIA

66.225

73.286

-9,6

MARCHE

28.244

30.868

-8,5

VALLE D'AOSTA

4.289

4.672

-8,2

MOLISE

2.769

2.988

-7,3

TOSCANA

109.408

115.907

-5,6

CALABRIA

36.919

38.462

-4,0

TRENTINO-ALTO ADIGE

25.464

26.163

-2,7

SARDEGNA

47.576

48.519

-1,9

ABRUZZO

21.224

21.109

0,5

TOTALE ITALIA

1.389.676

1.675.833

-17,1

Fonte: elaborazione del Centro Studi Continental su dati del Ministero dello Sviluppo Economico


La graduatoria delle regioni in base alla percentuale di calo dei consumi di benzina per autotrazione nel primo trimestre dell’anno vede, come detto, al primo posto il Lazio (-28,2%), seguito da Campania (-23,3%), Liguria (-22,2%), Lombardia (-20,5%), Emilia Romagna e Veneto (-20,3%), Sicilia (-17,1%), Umbria (-14,2%), Basilicata (-12,1%), Piemonte (-11,6%), Friuli Venezia Giulia (-10,1%), Puglia (-9,6%), Marche (-8,5%), Valle D’Aosta (-8,2%), Molise (-7,3%), Toscana (-5,6%), Calabria (-4%), Trentino Alto Adige (-2,7%), Sardegna (-1,9%). Unico dato positivo è quello dell’Abruzzo (+0,5%).

La graduatoria regionale sulla base della percentuale di calo dei consumi di gasolio per autotrazione vede al primo posto sempre il Lazio (-40,9%), seguito da Piemonte (-21,7%), Lombardia (-20,3%), Veneto (-19,4%), Emilia Romagna (-14,8%), Liguria (-13,1%), Marche (-10,1%), Campania (-9,8%), Friuli Venezia Giulia (-6,4%), Sicilia (-5,8%), Molise (-4,8%), Umbria (-3,7%), Abruzzo (-3,5%), Basilicata (-2,2%), Puglia (-1,4%), Sardegna (-1%), Calabria (-0,6%), Toscana (-0,5%), Trentino Alto Adige (-0,4%). Unica regione con dati positivi è la Valle D’Aosta (+1,3%).

 

Gruppo Continental

Con un fatturato di 44,5 miliardi di euro realizzato nel 2019, Continental è tra i leader mondiali nelle subforniture per il settore automotive. Nella veste di produttore di impianti frenanti, sistemi e componentistica per motore e telaio, strumentazione, soluzioni per infotainment, elettronica di bordo, pneumatici e prodotti tecnici in elastomeri, Continental fornisce un importante contributo alla sicurezza e alla salvaguardia del clima globale. Continental, inoltre, è un partner competente nel campo della comunicazione in rete per autoveicoli. Attualmente Continental ha un organico di più di 240.000 persone in 59 paesi.

www.continental-corporation.com

 

Divisione Pneumatici

La Divisione Pneumatici attualmente conta 24 centri di produzione e sviluppo nel mondo. L'ampia gamma di prodotti ed i continui investimenti nella ricerca e sviluppo costituiscono un importante contributo per una mobilità più efficiente dal punto di vista economico e della sostenibilità ambientale. Con un fatturato di 11,7 miliardi di euro realizzato nel 2019 e più di 56.000 persone impiegate, la Divisione Pneumatici è tra i produttori leader di pneumatici a livello mondiale.

www.continental-pneumatici.it

 

Pneumatici per veicoli commerciali

La Business Unit Pneumatici per Veicoli Commerciali rientra fra i maggiori produttori a livello mondiale di pneumatici e coperture per autocarri, autobus e per veicoli industriali. La Business Unit è in costante sviluppo da semplice produttore di pneumatici a fornitore di soluzioni, con un’offerta completa di prodotti, servizi e soluzioni orientate ai pneumatici.

www.continental-pneumatici.it/truck-autobus

www.continental-pneumatici.it/industria-agro



Le emissioni di CO2 nel 2019

Nel primo trimestre 2020, per effetto del lockdown imposto a causa del Coronavirus, i consumi di benzina per autotrazione sono calati in Italia del 17,1% rispetto allo stesso periodo del 2019. Sempre nello stesso periodo i consumi di gasolio per autotrazione sono diminuiti del 15,3%. Tra le regioni italiane è il Lazio ad aver fatto registrare il calo maggiore a livello percentuale: -28,2% per i consumi di benzina e -40,9% per i consumi di gasolio. All’interno di una situazione che presenta cali generalizzati vi sono però anche due dati in controtendenza: i consumi di benzina in Abruzzo sono aumentati dello 0,5% rispetto al 2019 e i consumi di gasolio in Valle D’Aosta sono aumentati dell’1,3% sempre rispetto al 2019. Questi dati sono stati elaborati dal Centro Studi Continental sulla base di dati del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Per immagini ad alta definizione: info@econometrica.it

Contatti

Continental CVT

Continental Italia Spa

Via G. Winckelmann, 1, 20146 Milano


Ufficio Stampa: Econonometrica Spa

+39 051/271710

+39 051/224807