Prodotti per veicoli commerciali

Immatricolazioni 2019: crescono gli autobus (+31,1%) e calano i veicoli pesanti per il trasporto merci (-30,7%)

09/04/2020

Immatricolazioni 2019: crescono gli autobus (+31,1%) e calano i veicoli pesanti per il trasporto merci (-30,7%)

Nel 2019 in Italia le nuove immatricolazioni di autobus sono state 4.321, con una crescita del 31,3% rispetto al 2018. Sempre nel 2019 le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 19.605, con un calo del 30,7% rispetto al 2018. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Studi Continental su dati Aci.                      

  • Immatricolazioni veicoli merci pesanti* 2018-2019

     

     

    2018

    2019

    var. %

     

    SICILIA

     1.328

     1.112

    -16,3

     

    BASILICATA

     283

     230

    -18,7

     

    UMBRIA

     504

     374

    -25,8

     

    CAMPANIA

     2.916

     2.145

    -26,4

     

    VENETO

     3.329

     2.441

    -26,7

     

    F. V. GIULIA

     578

     423

    -26,8

     

    T. A. ADIGE

     1.600

     1.166

    -27,1

     

    ABRUZZO

     563

     407

    -27,7

     

    LIGURIA

     489

     353

    -27,8

     

    PIEMONTE

     2.201

     1.569

    -28,7

     

    LOMBARDIA

     5.073

     3.607

    -28,9

     

    EMILIA ROMAGNA

     2.571

     1.761

    -31,5

     

    MOLISE

     170

     112

    -34,1

     

    MARCHE

     625

     408

    -34,7

     

    CALABRIA

     630

     409

    -35,1

     

    TOSCANA

     1.356

     868

    -36,0

     

    LAZIO

     1.993

     1.243

    -37,6

     

    SARDEGNA

     360

     218

    -39,4

     

    PUGLIA

     1.607

     722

    -55,1

     

    VALLE D'AOSTA

     101

     37

    -63,4

     

    Totale Italia

     28.277

     19.605

    -30,7

     

    *con PTT uguale o superiore a 16 T

    Fonte: elaborazione del Centro Studi Continental su dati Aci

     

    Immatricolazioni di autobus 2018-2019

     

    2018

    2019

    var. %

    SARDEGNA

     8

     147

     1.737,5

    SICILIA

     72

     306

     325,0

    ABRUZZO

     32

     128

     300,0

    BASILICATA

     16

     63

     293,8

    UMBRIA

     13

     46

     253,8

    LIGURIA

     71

     176

     147,9

    PIEMONTE

     127

     292

     129,9

    MOLISE

     8

     18

     125,0

    MARCHE

     67

     150

     123,9

    CAMPANIA

     132

     285

     115,9

    F. V. GIULIA

     52

     107

     105,8

    TOSCANA

     189

     351

     85,7

    LAZIO

     379

     630

     66,2

    VENETO

     337

     312

    -7,4

    EMILIA ROMAGNA

     310

     267

    -13,9

    PUGLIA

     409

     350

    -14,4

    LOMBARDIA

     717

     534

    -25,5

    CALABRIA

     130

     71

    -45,4

    T. A. ADIGE

     188

     78

    -58,5

    VALLE D'AOSTA

     33

     10

    -69,7

    Totale Italia

     3.290

     4.321

     31,3

    Fonte: elaborazione del Centro Studi Continental su dati Aci

     

     

    Secondo quanto emerge dai dati elaborati dal Centro Studi Continental, le immatricolazioni di autobus nel 2019 sono aumentate, dopo il calo sostenuto registrato nel 2018. Viceversa la diminuzione delle immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci del 2019 segue ad un aumento registrato nel 2018.

    L’elaborazione del Centro Studi Continental fornisce anche una graduatoria delle regioni in base alla percentuale di crescita delle immatricolazioni. In testa alla graduatoria delle regioni in cui nel 2019 le immatricolazioni di autobus sono crescite di più c’è la Sardegna, passata da 8 immatricolazioni nel 2018 a 147 nel 2019 (+1.735,5%); seguono Sicilia (+325%) e Abruzzo (+300%). In graduatoria ci sono anche alcune regioni in cui le immatricolazioni di autobus sono calate, ad esempio Valle d’Aosta (-69,7%), Trentino Alto Adige (-58,5%) e Calabria (-45,4%).

    Nel comparto degli autobus, invece, tutte le regioni presentano dati negativi: si va dal –16,3% fatto registrare dalla Sicilia al -63,4% della Valle d’Aosta.

     

     

    Gruppo Continental

    Con un fatturato di 44,5 miliardi di euro realizzato nel 2019, Continental è tra i leader mondiali nelle subforniture per il settore automotive. Nella veste di produttore di impianti frenanti, sistemi e componentistica per motore e telaio, strumentazione, soluzioni per infotainment, elettronica di bordo, pneumatici e prodotti tecnici in elastomeri, Continental fornisce un importante contributo alla sicurezza e alla salvaguardia del clima globale. Continental, inoltre, è un partner competente nel campo della comunicazione in rete per autoveicoli. Attualmente Continental ha un organico di più di 240.000 persone in 59 paesi.

    www.continental-corporation.com

     

    Divisione Pneumatici

    La Divisione Pneumatici attualmente conta 24 centri di produzione e sviluppo nel mondo. L'ampia gamma di prodotti ed i continui investimenti nella ricerca e sviluppo costituiscono un importante contributo per una mobilità più efficiente dal punto di vista economico e della sostenibilità ambientale. Con un fatturato di 11,4 miliardi di euro realizzato nel 2018 e circa 56.000 persone impiegate, la Divisione Pneumatici è tra i produttori leader di pneumatici a livello mondiale.

    www.continental-pneumatici.it

     

    Pneumatici per veicoli commerciali

    La Business Unit Pneumatici per Veicoli Commerciali rientra fra i maggiori produttori a livello mondiale di pneumatici e coperture per autocarri, autobus e per veicoli industriali. La Business Unit è in costante sviluppo da semplice produttore di pneumatici a fornitore di soluzioni, con un’offerta completa di prodotti, servizi e soluzioni orientate ai pneumatici.

    www.continental-pneumatici.it/truck-autobus

    www.continental-pneumatici.it/industria-agro



Nel 2019 in Italia le nuove immatricolazioni di autobus sono state 4.321, con una crescita del 31,3% rispetto al 2018. Sempre nel 2019 le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 19.605, con un calo del 30,7% rispetto al 2018. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Studi Continental su dati Aci.

Per immagini ad alta definizione: info@econometrica.it

Contatti

Continental CVT

Continental Italia Spa

Via G. Winckelmann, 1, 20146 Milano


Ufficio Stampa: Econonometrica Spa

+39 051/271710

+39 051/224807