Prodotti per veicoli commerciali

Da gennaio a settembre 2020 le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto di merci e persone sono calate in Italia del 23,1%

30/10/2020

Pesa su questo dato il blocco delle attività produttive e di trasporto nei mesi del lockdown

Immatricolazioni di veicoli per il trasporto di merci e persone GENNAIO-SETTEMBRE 2020-2019

 

AUTOBUS

AUTOCARRI TRASPORTO MERCI

AUTOVEICOLI SPECIALI

TRATTORI STRADALI O MOTRICI

TOTALE VEICOLI TRASPORTO MERCI E PERSONE

SICILIA

-45,6

-9,0

-15,3

-9,0

-11,8

CALABRIA

102,5

-12,4

-10,2

-36,2

-12,4

PIEMONTE

-13,1

-15,7

-18,3

-34,0

-16,7

BASILICATA

-27,8

-10,6

-10,1

-53,7

-17,1

PUGLIA

-51,4

-16,1

-17,9

-3,8

-17,1

ABRUZZO

-33,3

-16,6

-13,4

-33,8

-17,9

SARDEGNA

-71,8

-18,7

-9,4

28,4

-18,1

CAMPANIA

-8,0

-15,5

-22,7

-29,3

-19,0

UMBRIA

-9,7

-21,2

-9,6

-28,8

-20,4

E. ROMAGNA

-1,6

-22,4

-7,6

-28,3

-20,4

LAZIO

-23,3

-22,2

-1,9

-31,3

-20,7

VENETO

-13,4

-23,5

-4,1

-29,9

-21,3

MARCHE

-46,9

-23,6

-3,5

-37,7

-22,8

T. A. ADIGE

153,6

-25,5

-13,3

-31,3

-23,6

MOLISE

-66,7

-24,7

-34,3

12,0

-24,5

V. D'AOSTA

128,6

-28,8

-9,7

-75,0

-25,3

LIGURIA

-12,5

-27,4

-12,2

-34,3

-25,5

TOSCANA

-40,7

-32,3

-3,9

-19,7

-29,7

LOMBARDIA

-45,2

-31,7

-20,3

-25,1

-30,1

F. V. GIULIA

-10,7

-36,6

-17,9

-67,8

-35,2

ITALIA

-23,7

-24,5

-12,8

-27,4

-23,1

Fonte: elaborazione del Centro Studi Continental su dati Aci

 

Da gennaio a settembre 2020 le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto di merci e persone nel nostro paese sono calate del 23,1% rispetto allo stesso periodo del 2019. In particolare le immatricolazioni di autobus sono diminuite del 23,7%, quelle di autocarri per il trasporto merci del 24,5%, quelle di autoveicoli speciali del 12,8% e quelle di trattori stradali o motrici del 27,4%. Questi dati derivano da un’elaborazione del Centro Studi Continental su dati Aci. Pesa su questi dati il blocco delle attività produttive e di trasporto nei mesi del lockdown a causa dell’emergenza Coronavirus.

L’elaborazione del Centro Studi Continental fornisce anche i dati sulle le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto di merci e persone a livello regionale. Ne risulta che la regione in cui le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto di merci e persone sono calate di più è il Friuli Venezia Giulia (-35,2%), con Lombardia (-30,1%) e Toscana (-29,7%) alle spalle. Invece le regioni che hanno fatto registrare le performance meno negative sono Piemonte (-16,7%), Calabria (-12,4%) e Sicilia (-11,8%).

Prendendo in considerazione solo le immatricolazioni di autobus, spiccano i dati positivi fatti registrare da Calabria, Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta. In tutte le altre regioni, però, sono stati registrati cali, che vanno dal -1,6% dell’Emilia Romagna al -71,8% della Sardegna. Nel comparto delle immatricolazioni di autocarri per il trasporto merci, invece, tutte le regioni presentano dati negativi. Si va dal -9% della Sicilia al – 36,6% del Friuli Venezia Giulia. Anche nel comparto dei veicoli speciali i dati regionali sono tutti negativi. Invece le immatricolazioni di trattori stradali sono cresciute in Sardegna (+28,4%) e Molise (+12%). In tutte le altre regioni sono state registrate diminuzioni, che arrivano fino al -75% della Valle d’Aosta.

 

 

Gruppo Continental

Con un fatturato di 44,5 miliardi di euro realizzato nel 2019, Continental è tra i leader mondiali nelle subforniture per il settore automotive. Nella veste di produttore di impianti frenanti, sistemi e componentistica per motore e telaio, strumentazione, soluzioni per infotainment, elettronica di bordo, pneumatici e prodotti tecnici in elastomeri, Continental fornisce un importante contributo alla sicurezza e alla salvaguardia del clima globale. Continental, inoltre, è un partner competente nel campo della comunicazione in rete per autoveicoli. Attualmente Continental ha un organico di più di 232.000 persone in 59 paesi.

www.continental-corporation.com

 

Divisione Pneumatici

La Divisione Pneumatici attualmente conta 24 centri di produzione e sviluppo nel mondo. L'ampia gamma di prodotti ed i continui investimenti nella ricerca e sviluppo costituiscono un importante contributo per una mobilità più efficiente dal punto di vista economico e della sostenibilità ambientale. Con un fatturato di 11,7 miliardi di euro realizzato nel 2019 e più di 56.000 persone impiegate, la Divisione Pneumatici è tra i produttori leader di pneumatici a livello mondiale.

www.continental-pneumatici.it

 

Pneumatici per veicoli commerciali

La Business Unit Pneumatici per Veicoli Commerciali rientra fra i maggiori produttori a livello mondiale di pneumatici e coperture per autocarri, autobus e per veicoli industriali. La Business Unit è in costante sviluppo da semplice produttore di pneumatici a fornitore di soluzioni, con un’offerta completa di prodotti, servizi e soluzioni orientate ai pneumatici.

www.continental-pneumatici.it/truck-autobus

www.continental-pneumatici.it/industria-agro

Contatti

Continental CVT

Continental Italia Spa

Via G. Winckelmann, 1, 20146 Milano


Ufficio Stampa: Econonometrica Spa

+39 051/271710

+39 051/224807

Da gennaio a settembre 2020 le immatricolazioni di veicoli pesanti