Prodotti per veicoli commerciali

Pneumatici per il trasporto merci

Pneumatici per il trasporto merci

Continental riduce il consumo di carburante dei veicoli commerciali fino a 6 litri ogni 100 chilometri

Importanti innovazioni alla 66° IAA

19/09/2016

Con le sue innovazioni per veicoli commerciali, Continental è in grado di ridurre il consumo di carburante fino a 6 litri ogni 100 chilometri1. Questo valore deriva dalla sistematica applicazione di tutte le tecnologie già prodotte di serie o ancora in fase di sviluppo. "Riteniamo che, in futuro, vi sia ancora un grande potenziale di ottimizzazione per quanto concerne i consumi delle flotte. Le nostre innovazioni, molte delle quali sono ancora in fase di concezione o di sviluppo preliminare, celano un ulteriore potenziale di risparmio di fino a 2 litri per 100 chilometri", afferma Nikolai Setzer, membro del Consiglio di Amministrazione di Continental. Il calcolo tiene in considerazione oltre 20 tecnologie che Continental ha di recente iniziato a produrre di serie o che sono ancora in fase di sviluppo. In questo modo, Continental accresce l'efficienza dei veicoli commerciali, riduce le emissioni di CO2 e rende più redditizio il trasporto delle merci.

Alcune delle soluzioni attualmente disponibili, quali ad esempio le sospensioni pneumatiche a peso ridotto, i pneumatici a basso consumo di carburante e il catalizzatore ossidante diesel dalle dimensioni ridotte, potranno essere ammirate al 66° Salone IAA dedicato ai veicoli commerciali, che si svolgerà ad Hannover dal 22 al 29 settembre, presso lo stand Continental (padiglione 17, stand A06/B11). In tale occasione, Continental presenterà a costruttori, spedizionieri e responsabili delle flotte un'ampia gamma di innovazioni altamente tecnologiche. Oltre alle novità, saranno presenti anche le tecnologie Continental già disponibili, tra le quali, ad esempio, il sistema di sensori eHorizon, che rende possibile un risparmio di quasi 1 litro ogni 100 chilometri, o l'innovativo sistema di telecamere ProViu Mirror, che consente un risparmio potenziale fino a 0,6 litri ogni 100 chilometri. Nel 2007 gli Stati membri dell'Unione Europea hanno deciso di ridurre il consumo di energia primaria del 20% entro il 2020. Ridurre continuamente le emissioni di CO2 è perciò uno dei principali obiettivi dei costruttori di veicoli. La riduzione di emissioni, consumi e costi di esercizio da un lato, l'aumento del carico utile dall'altro e non da ultimo le direttive sempre più restrittive per le emissioni di CO2 o dei gas di scarico (ad esempio EURO 6), forniscono sempre nuovi impulsi allo sviluppo di innovazioni. Le innovazioni di Continental possono aiutare ad affrontare con successo questa sfida, ad esempio con tecnologie a basso peso e soluzioni efficienti per il trattamento dei gas di scarico.

La plastica prende il posto dell'acciaio e dell'alluminio

I veicoli commerciali moderni devono soddisfare requisiti molto elevati in termini di efficienza. Per rendere più redditizio ed efficiente il trasporto delle merci, si mira a incrementare il carico utile, senza modifiche ai valori del carico per asse limitati per legge. Un minor peso comporta non solo un minor consumo di carburante, con la conseguente riduzione dei costi di esercizio: con le sospensioni a peso ridotto di Continental, le aziende di trasporto guadagnano ad esempio da dodici a quindici chili per asse in termini di carico utile. Ogni 400.000 chilometri si ottiene in questo modo un risparmio di emissioni di CO2 pari a 200 chilogrammi. Sostituendo i pistoni tradizionali in acciaio con pistoni in plastica speciale, è possibile ottenere una riduzione di peso di fino al 75%.

Catalizzatore ossidante diesel (DOC)

Catalizzatore ossidante diesel (DOC)

Più compatto, più efficiente, più economico: trattamento dei gas di scarico vicino al motore

In occasione del Salone IAA, Continental presenterà una soluzione innovativa per il trattamento dei gas di scarico nei veicoli commerciali pesanti. Installando il catalizzatore ossidante diesel (DOC) vicino al motore, è possibile ridurne le dimensioni del 30%. Allo stesso tempo, attraverso l'impiego del nuovo supporto di tipo CS (Crossversal Structure, CS) è possibile ridurre la massa del DOC di un ulteriore 20%. Le minori perdite termiche e l'elevata efficienza di attuazione dell'innovativa struttura cellulare CS aiutano a rispettare i limiti futuri di emissione di ossido di azoto, per esempio quelli richiesti dalla normativa statunitense CARB 2023 (California Air Resources Board). Per via della maggiore temperatura di lavoro nel DOC, è anche possibile anticipare l'iniezione successiva della soluzione di urea. Fanno parte della soluzione che sarà presentata ad Hannover, oltre al DOC, anche il sistema di dosaggio dell'urea integrato nel serbatoio, il sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) e il supporto metallico del catalizzatore che consente l'evaporazione completa della soluzione di urea.

ContiLightPro S e ContiLightPro D

ContiLightPro S e ContiLightPro D

Categoria "A" in base all'Etichetta Europea per i pneumatici: i nuovi pneumatici a basso consumo di carburante Conti EfficientPro

Al Salone di Hannover, Continental presenterà per la prima volta in anteprima la nuova linea di pneumatici Conti EfficientPro per asse sterzante e asse motore. I pneumatici ottimizzati in termini di resistenza al rotolamento sono stati sviluppati appositamente per il trasporto a lunga distanza su autostrade e superstrade. Conti EfficientPro è il risultato dell'ulteriore sviluppo delle tecnologie di provata efficacia già impiegate nella linea Conti EcoPlus. Grazie a speciali mescole per la struttura multistrato del battistrada e all'ottimizzazione delle proprietà di rotolamento, è stato possibile ridurre ulteriormente la resistenza al rotolamento. Rispetto ai pneumatici Conti EcoPlus, un camion da 40 tonnellate equipaggiato con pneumatici Conti EfficientPro su asse sterzante e asse motore risparmia fino a 0,64 litri di carburante ogni 100 chilometri. In caso di una percorrenza chilometrica annua di 120.000 chilometri, si ottiene in questo modo un risparmio di emissioni di CO2 di oltre 2 tonnellate all'anno. Per via della bassa resistenza al rotolamento, i pneumatici Conti EfficientPro per asse sterzante e asse motore hanno ottenuto la categoria "A" (massima efficienza in termini di consumo di carburante) dell'Etichetta Europea per i pneumatici.


1Il valore viene determinato come segue: trattore da 350 kW, con un peso complessivo di 40 tonnellate, conforme alla normativa Euro 6 sui gas di scarico, con cambio automatico, che viaggia su un'autostrada con pendenza e curvatura variabili ad una velocità tipica di 85 km/h.

Contatti

Continental CVT

Continental Italia Spa

Via G. Winckelmann, 1, 20146 Milano

www.contitruck.it/area-stampa


Ufficio Stampa: Econonometrica Spa

+39 051/271710

+39 051/224807