Prodotti per veicoli commerciali

Pneumatici per il trasporto merci

Pneumatici per il trasporto merci

A febbraio le emissioni di CO2 sono aumentate del 4,8%

Considerando l’uso di benzina e gasolio per autotrazione

01/04/2016

A febbraio le emissioni di CO2 provenienti dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono aumentate del 4,8% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Questo dato deriva da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro. Anche considerando i primi due mesi del 2016 le emissioni sono aumentate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma la percentuale della crescita (0,6%) è molto minore rispetto a quella registrata nel solo mese di febbraio. Ciò è dovuto al fatto che in gennaio le emissioni erano diminuite fortemente, sia nel comparto della benzina per autotrazione sia nel comparto del gasolio per autotrazione.

 

2016

2015

differenza totale

differenza %

BENZINA

gennaio

1.752.408

1.870.512

-118.104

-6,3

febbraio

1.835.400

1.752.408

82.992

4,7

gen-feb

3.587.808

3.622.920

-35.112

-1,0

GASOLIO

gennaio

5.372.186

5.512.901

-140.715

-2,6

febbraio

5.666.124

5.403.456

262.668

4,9

gen-feb

11.038.310

10.916.357

121.953

1,1

TOTALE

gennaio

7.124.594

7.383.413

-258.819

-3,5

febbraio

7.501.524

7.155.864

345.660

4,8

gen-feb

14.626.118

14.539.277

86.841

0,6

Fonte: Elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati del Ministero dello Sviluppo Economico

Emissioni CO2 Febbraio


Un’analisi più approfondita dei dati relativi al mese di febbraio consente di rilevare che l’aumento registrato nelle emissioni da benzina e da gasolio ha avuto percentuali simili (4,7% per la benzina e 4,9% per il gasolio).

“Dopo la crescita riscontrata nell'intero 2015 – sottolinea Daniel Gainza, Direttore Marketing Truck Tires EMEA di Continental – nei primi due mesi del 2016 l’andamento dei dati sui consumi di carburante e delle emissioni derivate è stato altalenante. A gennaio infatti è stato rilevato un calo, mentre a febbraio vi è stato un aumento. La questione delle emissioni di CO2 derivate dai mezzi di trasporto ha assunto una grande importanza agli occhi dell’opinione pubblica negli ultimi mesi. Per questo Continental ribadisce il suo forte impegno a fornire soluzioni tecnologiche innovative, come per esempio il ContiPressureCheck, il TPMS per il monitoraggio della pressione dei pneumatici, che permettono di diminuire i consumi di carburante e le emissioni di sostanze nocive, in particolar modo nel settore dei mezzi pesanti”.

Contatti

Continental CVT

Continental Italia Spa

Via G. Winckelmann, 1, 20146 Milano

www.contitruck.it/area-stampa


Ufficio Stampa: Econonometrica Spa

+39 051/271710

+39 051/224807