Prodotti per veicoli commerciali

Pneumatici per il trasporto merci

Pneumatici per il trasporto merci

2016: boom per le immatricolazioni di autocarri pesanti (+52,9%) e autobus (+16,1%)

Italia al top fra i maggiori paesi europei

02/02/2017

Nel 2016 in Italia le immatricolazioni di autocarri pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – di 16 tonnellate ed oltre), secondo i dati Acea sono aumentate del 52,9% rispetto al 2015. Sempre nel 2016 le immatricolazioni di autobus e pullman nel nostro Paese sono cresciute del 16,1% rispetto all’anno precedente. Confrontando i dati italiani con quelli dei maggiori paesi europei, sottolinea il Centro Ricerche Continental Autocarro, emerge che la performance italiana nel comparto delle immatricolazioni di autocarri pesanti è nettamente la più positiva, mentre nel comparto delle immatricolazioni di autobus e pullman solo la Spagna ha fatto meglio dell’Italia. Infatti le immatricolazioni di autocarri pesanti in Francia hanno fatto registrare un aumento del 12,9%, in Germania del 4,8%, in Spagna dell’8,5% e nel Regno Unito dello 0,03%. La percentuale media degli aumenti registrati nei paesi dell’Unione europea è del 12,3%. Come si vede, quindi, la percentuale di crescita italiana è nettamente maggiore sia di quelle degli altri maggiori paesi europei sia di quella media registrata nell'intera Europa.

Le immatricolazioni di autobus e pullman, invece, sono cresciute in Spagna del 26,1%, in Germania dell’8,9% e nel Regno Unito del 7,5%; in Francia, invece, sono diminuite del 10,2%. La media registrata nei paesi dell’Unione Europea vede un aumento del 2,3%. Anche in questo caso il dato registrato in Italia (+16,1%) è più alto rispetto alla media europea, mentre è superato, nel confronto con gli altri maggiori paesi del nostro continente, solo dal dato spagnolo.


Contatti

Continental CVT

Continental Italia Spa

Via G. Winckelmann, 1, 20146 Milano

www.contitruck.it/area-stampa


Ufficio Stampa: Econonometrica Spa

+39 051/271710

+39 051/224807