Prodotti per veicoli industriali e speciali

New content item

Premio sostenibilità per Conti Coach HA3

Nel novembre 2014, un premio sulla sostenibilità è stato attribuito a Continental per i risultati raggiunti nel campo dello sviluppo scientifico. Il pneumatico Conti Coach HA3 per autobus ha ricevuto il premio per la categoria "Pneumatici e servizi per pneumatici" nell'ambito dell'edizione 2015 del premio internazionale per la sostenibilità indetto da Busplaner.

Sustainability Award

Si tratta della seconda edizione dell'International busplaner Sustainability Award, che vuole essere un riconoscimento per la realizzazione di prodotti meritevoli e sostenibili per il settore dei trasporti passeggeri e del turismo. Il premio è indetto da Busplaner, rivista settoriale pubblicata a Monaco da HUSS, che lo assegna ogni due anni a quelle imprese in grado di unire "successi economici fuori dal comune a responsabilità sociale e difesa ambientale, nonché di promuovere crescita e prosperità con il proprio impegno per la sostenibilità".

La giuria, composta da otto noti esperti provenienti dal campo delle imprese, delle scienze, delle associazioni in difesa dell'ambiente e dei media, ha assegnato a Conti Coach HA3 il massimo dei voti. Oggetto particolare di lode, l'influenza positiva del pneumatico sulla riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni: "In questo modo, la mobilità a lunga distanza su gomma acquisisce dei vantaggi significativi rispetto ad altre forme di trasporto, come autovetture, treno e aereo". Secondo la giuria, Conti Coach HA3 contribuisce attivamente al miglioramento degli aspetti legati a efficienza, ecologia e sicurezza nelle prassi di sostenibilità adottate dalle aziende di trasporto su gomma.

Sustainability Award

La giuria ha deliberato dopo aver preso in considerazione: 1. La riuscita economica sotto gli aspetti dell'ottimizzazione dei processi e del risparmio dei costi (30%), 2. L'aspetto ecologico, in base alla valutazione del prodotto nel corso della sua vita utile (40%) e, 3. La responsabilità sociale, mediante la conservazione delle risorse ambientali, la difesa dell'ambiente e le condizioni del posto di lavoro (30%).