Prodotti per Auto / Van / 4x4

stage_image1_lg

Tecnologia

Usura dei pneumatici

Lo spessore del battistrada di un pneumatico influenza la lunghezza della distanza di arresto e la velocità di impatto in caso di incidente. Pneumatici usurati aumentano inoltre il rischio di aquaplaning e diminuiscono drasticamente le performance di frenata sul bagnato: ecco perché è fondamentale sostituire i pneumatici usurati quando la profondità del battistrada sta per raggiungere il minimo legale.

Distanza di arresto

*Frenata sul bagnato misurata a una velocità di 80 km/h. Spazi di arresto misurati su una Mercedes Classe C con pneumatici 205/55 R 16 V in oltre 1.000 prove di frenata. I grafici sono indicativi. La distanza di arresto di un veicolo dipende dal veicolo stesso, dai suoi freni, dai pneumatici e dalle condizioni della strada.

Il battistrada ha un elevato impatto sulle prestazioni. Guidare con un battistrada residuo inferiore al minimo legale di 1,6 mm di spessore, oltre ad essere pericoloso, può comportare sanzioni o una decurtazione dei punti dalla patente.

I TWI (Tread Wear Indicators, Indicatori di Usura del Battistrada) sono strumenti importantissimi per giudicare il livello di profondità del battistrada. Si tratta di piccole barre rialzate nelle scanalature longitudinali principali che, se arrivano al livello del resto del battistrada, indicano che è stato raggiunto il limite minimo di 1,6 mm.

I pneumatici invernali Continental hanno anche dei TWI aggiuntivi per mostrare quando l’usura raggiunge i 4 mm, dal momento che è questa la soglia minima per garantire prestazioni invernali ottimali.


I nostri consigli:

  • Non lasciare mai che lo spessore del battistrada scenda sotto il limite legale di 1,6 mm
  • Sostituisci i pneumatici estivi quando il battistrada scende sotto i 3 mm e sotto i 4 mm per gli invernali
  • Per assicurarti una guida senza vibrazioni e ridurre l’usura dei pneumatici, ed anche delle sospensioni, fai bilanciare periodicamente il complesso ruota (pneumatico + cerchio).