Prodotti per Auto / Van / 4x4

Press

Press

È pronto il nuovo SportContact 6

02/09/2015
tire_image1
  • Continental SportContact6: la nuova era sportiva
  • Il nuovo prodotto prosegue il successo della linea SportContact: significativi miglioramenti in termini di guidabilità su asciutto, precisione di guida e resa alle alte velocità
  • Il segmento delle vetture che possono montare pneumatici
  • Il segmento delle vetture che possono montare pneumatici
  • Stabilito nuovo record al Nuerburbring

Hannover/Milano, 2 settembre 2015. Con il nuovo SportContact 6, Continental fa un ulteriore passo avanti nell’evoluzione della gamma di successo ad alte prestazioni. L’ultimo prodotto high-tech elaborato dalla divisione ricerca e sviluppo di Hannover è ora disponibile sul mercato. La gamma iniziale prevede 41 misure per cerchi da 19 a 23 pollici. Il nuovo pneumatico UltraHighPerformance è particolarmente adatto per sportive pure come Audi R8, Porsche 911 al pari di molti altri modelli superpotenti come BMW M5 o Mercedes AMG, così come pure per tutte le vetture più performanti del segmento medio-alto.

SportContact 6 migliora nettamente le performance del modello precedente in termini di manovrabilità, precisione di guida e resa alle alte velocità. Per conseguire tali progressi su strada, –con incrementi di performance fino al 14%– i tecnici di Hannover hanno “reinventato” composizione chimica e disegno del battistrada, oltre che la struttura stessa dello pneumatico. Anche quando portato al limite, sono due i fattori che garantiscono massima aderenza: la mescola innanzi tutto è progettata per "inserirsi" letteralmente nelle micro irregolarità della strada. Praticamente -ed è questa la seconda specificità- si lega all'asfalto tramite connessioni atomiche che agiscono -temporaneamente e a livello nanoscopico - come piccole ventose, per conseguire la massima aderenza in tutte le condizioni e fasi di guida: curva, frenata e accelerazione. Su asciutto e bagnato.

La gamma includerà anche uno pneumatico adatto all’auto elettrica Tesla S. Continental ritiene che il segmento delle auto ad alte prestazioni sarà sempre più attrattivo per i consumatori e prevede una crescita annuale sul mercato di poco inferiore al 10% che si ripercuoterà, di conseguenza, anche sulla gamma del nuovo SportContact6. E’ già arrivato il primo sigillo di qualità: Honda ha approvato lo SportContact 6 per la nuova Civic Type R, addirittura prima del lancio ufficiale, ottenendo un record sul giro nella Nordschleife del Nürburgring.


Storia di successo: la gamma SportContact

Il primo pneumatico “ContiSportContact” ad alte prestazioni è stato lanciato sul mercato nel 1994. Secondo le abitudini dell’epoca, uscì dalla pressa a caldo nelle misure tra 13 e 20 pollici. Divenne presto popolare tanto per le case automobilistiche quanto per i tuner. Solo per citare alcuni nomi, Audi, Porsche, BMW, Mercedes, Abt e Hartge hanno equipaggiato i propri migliori modelli con lo SportContact. Ma questi pneumatici hanno avuto un grande successo anche tra i consumatori finali. Sono trascorsi quindi sette anni prima che arrivasse il successore, ovvero il ContiSportContact 2.

Oggi, l’industria degli pneumatici vede ridursi i cicli produttivi, in quanto il progresso realizzato dalla ricerca e sviluppo si è trasmesso rapidamente agli automobilisti attraverso nuove evoluzioni. Tutti gli pneumatici “ContiSportContact” hanno avuto successo: oltre ai tanti riconoscimenti nei test della stampa, i prodotti Continental hanno ottenuto oltre 250 omologazioni in primo equipaggiamento dalle case automobilistiche e dagli specialisti di tuning. Da allora non sono solo i parametri di prestazione per pneumatici ad essere molto più alti –il nuovo SportContact 6, per esempio, è approvato per velocità sino a 350 Km/h– ma anche la gamma di misure è cresciuta. L’ultimo arrivato della famiglia sportiva di Continental è disponibile per cerchi dai 19 ai 23 pollici ed offre significativi progressi rispetto al ContiSportContact 5P, un pneumatico che - di per sé - offre performance eccellenti. La precisione di guida è stata incrementata del 14%, mentre la maneggevolezza su asciutto del 11%. L'aderenza in pista è cresciuta del 4%, e le caratteristiche relative all'aderenza sul bagnato sono migliorate complessivamente del 2%, rispetto a quelle già ottime offerte dal modello precedente. Come se non bastasse, comfort e durata sono aumentati del 7%.


Il segmento “UltraHighPerformance” con un tasso di crescita di quasi il 10%

Mentre il mercato pneumatici in Europa è relativamente stabile, il segmento di prodotti ad alte prestazioni ha in previsione un buon trend di crescita. Le previsioni di Continental suggeriscono che gli pneumatici nelle misure più importanti, per cerchi tra i 17 ed i 18 pollici, cresceranno di circa il 5% annuo sino al 2020, e che l’interno segmento raggiungerà un volume di circa 37,3 milioni entro il 2020. La domanda di pneumatici con diametro di calettamento tra i 19 ed i 23 pollici dovrebbe crescere in maniera più che proporzionale, con una media del 9% annua, pari a 7,5 milioni nel 2020. Grande spazio e attenzione viene riservato sia dall’industria che dal lato dei consumatori all’altissimo di gamma.

L’aspettativa per i prodotti di 19 pollici è di una crescita dell’8%, per i 20 pollici del 10%, mentre gli esperti affermano che gli pneumatici di 21 pollici o superiori cresceranno del 14% ogni anno. Ciò significa che la domanda in questo segmento dovrebbe quasi raddoppiare entro il 2020. Continental ritiene che anche il nuovo SportContact 6 otterrà il favore delle case automobilistiche in termini di approvazioni in primo equipaggiamento. Al momento, circa un terzo delle nuove automobili delle case europee escono equipaggiate con pneumatici Continental. Le aspettative dei consumatori sono sempre elevate, soprattutto in Europa, ma nella divisione ricerca e sviluppo di Hannover sono tranquilli ed ottimisti, incoraggiati dalla prima omologa ottenuta ancor prima del lancio sul mercato. Honda ha già equipaggiato con lo SportContact 6 la sua nuova Civic Type R, ottenendo oltretutto un nuovo record sulla Nordschleife del leggendario Nürburgring.

Start


Contatti
Alberto Bergamaschi
Alberto Bergamaschi

Press & PR Manager

Continental Italia SpA
Via G. Winckelmann 1, 20146 Milano

+39 02.42410246