Prodotti per Auto / Van / 4x4

Press

Press

Continental apre il nuovo del Centro di Tecnologia degli pneumatici a Púchov, in Slovacchia

07/11/2014
  • Gli investimenti nel nuovo Centro di Tecnologia degli Pneumatici a Púchov ammontano a 7,5 milioni di Euro
  • Il numero dei dipendenti della divisione ricerca e sviluppo a Púchov aumenterà del 15% entro il 2016

Hannover / Puchov / Milano, 7 Novembre 2014. Continental migliora la sua efficienza in ricerca e sviluppo all'interno della Divisione Tires nel sito di Púchov, in Slovacchia, attraverso l’inaugurazione del suo nuovo Centro di Tecnologia Pneumatici. La cerimonia si è svolta alla presenza di Róbert Fico, Primo Ministro della Repubblica Slovacca, rappresentanti delle amministrazioni locali, e Nikolai Setzer, membro dell’Executive Board di Continental e responsabile della Divisione Tires, insieme a dirigenti e rappresentanti locali di Continental. L’investimento per I lavori di ampliamento della divisione ricerca e sviluppo è pari a 7,5 milioni di Euro ed è parte del programma di investimenti di 1 miliardo di Euro annunciato nel 2011 dalla Divisione Tires. E’ previsto l’incremento del numero di dipendenti nel centro di tecnologia per una quota di circa il 15% entro il 2016 per rispondere alla crescente domanda di tecnologia all'interno del portafoglio complessivo della Divisione Tires.

Nikolai Setzer

Nikolai Setzer, Membro dell’Executive Board di Continental responsabile della Divisione Pneumatici.

L’inaugurazione di oggi segna un altro passo di successo verso il raggiungimento degli obiettivi del nostro Vision 2025 posizionando Continental quale produttore globale di pneumatici di prima scelta. Con il nuovo centro ed i suoi dipendenti altamente motivati, saremo in grado di migliorare ulteriormente l’efficienza della ricerca e sviluppo e proiettare i nostri prodotti premium di alta tecnologia ad un livello migliore per i nostri clienti”, ha dichiarato Nikolai Setzer, membro dell’Executive Board di Continental AG e responsabile della Divisione Tires. “La radicata tradizione ed expertise nell’impianto di Puchov, l’intenso impegno della sua forza lavoro e la costante e stretta collaborazione con il governo nazionale e locale ci ha convinti a investire in questa località e siamo sicuri che questo progetto si rivelerà l’ennesimo successo. A tutti i soggetti coinvolti, vorrei esprimere il mio sincero ringraziamento”, ha aggiunto Setzer.

Nell’aprile 2013 Róbert Fico e Nikolai Setzer hanno sottoscritto il protocollo d’intesa sulla futura espansione della capacità produttiva di pneumatici per trasporto leggero, light truck, autovetture e 4x4 a Púchov per oltre cinque milioni di pezzi, considerando lo sviluppo del mercato degli anni a venire. Il nuovo Centro di Tecnologia sosterrà lo sviluppo dell’impianto di pneumatici, consentendo a Puchov di combinare un maggiore know-how di ricerca e sviluppo con una più forte e avanzata expertise nella produzione degli pneumatici, in un’unica sede.

Il nuovo edificio della divisione del Centro di Tecnologia a Púchov (TCP) è parte del progetto chiamato TCP/GEP Campus, destinato a svilupparsi tra il 2012 e il 2016. L’intero programma supera il valore di 7,5 milioni di euro e comprende la ricostruzione della facciata del preesistente edificio TPC così come la realizzazione del nuovo Centro di Tecnologia di Púchov (TCP). Le opere si completano con il nuovo Testing Center che effettua test su banco a rulli per le prove indoor di durata, per l’analisi delle performances degli pneumatici e dell’efficienza del ContiKit. Il vecchio ed il nuovo edificio saranno interconnessi dal cosiddetto ‘Skywalk dell’ultimo piano’”, ha spiegato Libor Heger, Direttore del Centro di Tecnologia a Púchov. “La prima pietra della costruzione dell’edificio è stata posata nel giugno 2013. E’ stato l’avvio dal piano terra del palazzo di tre piani. Ci sono 53 uffici e 10 sale riunioni con un sistema audiovideo di proiezioni. Ogni ufficio e sala riunione è dotato di equipaggiamenti che consentono ai tecnici ottime condizioni di lavoro”.

La storia della ricerca e sviluppo nella gomma a Púchov è iniziata nel 1987 quando è stato fondato il Rubber Research Institute. Da allora, Continental ha ampliato tutte le attività di ricerca e sviluppo e attualmente impiega 185 dipendenti in questa area: di questi 105 in attività di ricerca e sviluppo e 80 nel campo della materia prima e test per i materiali così come nel test di nuovi prodotti. Il numero dei dipendenti è previsto in aumento di circa il 15% entro il 2016. Il Centro di Tecnologia di Puchov è strettamente connesso al Centro di Ricerca e Sviluppo di Continental della Divisione Tires di Hannover, in Germania che impiega circa 1.200 tra ingegneri, chimici ed altri esperti che si occupano dello sviluppo di nuovi tipi di pneumatici per trasporto leggero, light truck, 4x4, così come i truck o pneumatici speciali.

Continental è presente in Slovacchia con le sue due divisioni Automotive e Rubber Group nelle città di Puchov, Zvolen e Dolne Vestenice. L’impianto di pneumatici Continental Matador Rubber a Puchov produce pneumatic per autovettura, 4X4, manufacture tires for passenger cars, 4x4 cars, light truck e autocarro, così come nastri trasportatori in gomma. La capacità produttiva della fabbrica di Puchov è cresciuta ad oltre 15 milioni di pneumatici all’anno e il numero degli impiegati è cresciuto sensibilmente oltre i 3.700 addetti dacchè  Continental è diventata azionista dal 2008. In questo stabilimento sono prodotti pneumatici di differenti brand del Gruppo, tra cui: Continental, Matador, Semperit, Barum, Uniroyal, Viking, Gislaved.


Contatti
Alberto Bergamaschi
Alberto Bergamaschi

Press & PR Manager

Continental Italia SpA
Via G. Winckelmann 1, 20146 Milano

+39 02.42410246